Da Olly, l’organizzatrice degli oceani, a Tizzer l’aggiustatutto, abbiamo sorriso e imparato. I bambini sanno sorprendere e spesso ci ricordano che le idee non hanno confini. Se volete approfondire i contenuti di questo articolo, a nostro avviso bellissimo, potete leggerlo qui:

L’immaginazione dei bambini? Qualcosa di infinito, meraviglioso e veramente potente. Magari se lasciassimo fare a loro o se li ascoltassimo un po’ di più un’idea migliore ci verrebbe in mente per dare un’altra possibilità a questa terra tanto bistrattata.

Approfondisci su greenme