Una macchina che trasforma tutti i tipi di prodotti a base di petrolio – indumenti in poliestere, tappeti, elettronica – di nuovo in combustibile in meno di un secondo ché può essere usato per produrre altra plastica o per alimentare i motori di navi.

“Vogliamo cambiare la storia della plastica nel mondo”, ha dichiarato Griffiths, Chief Executive Officer di Recycling Technologies di Swindon, una città dell’Inghilterra sud-occidentale dove 2,4 tonnellate di rifiuti di plastica possono trasformarsi in questo modo ogni giorno.

Molti progetti falliscono perché non offrono un margine abbastanza grande per renderli validi, secondo Nick Cliffe, responsabile dell’innovazione responsabile dell’efficienza delle risorse presso Innovate UK, una delle due agenzie governative che ha fornito 2,6 milioni di dollari di sovvenzioni Alle tecnologie di riciclaggio. “Il recupero delle materie prime dal flusso di rifiuti è il futuro”, ha affermato Cliffe, la cui squadra finanzia anche progetti che recuperano il platino dalla vecchia elettronica e dal calcio da gusci d’uovo.

Leggi la notizia sul sito Bloomberg

G-T6Q5M92WEF