La nostra attenzione per il mare è immensa, incrociamo le dita e approfondiamo l’argomento:

È iniziata la sperimentazione di un nuovo sistema per intrappolare tonnellate di plastica a mollo nel mezzo dell’oceano, non tutti sono convinti funzionerà

Nel fine settimana una barriera galleggiante lunga 600 metri ha preso il largo dalla Baia di San Francisco, diretta verso la grande chiazza di immondizia del Pacifico, un enorme accumulo di plastica e altra spazzatura che si trova nell’oceano. La barriera fa parte di un progetto molto ambizioso da svariati milioni di dollari per ripulire la chiazza, dimezzandone le dimensioni entro i prossimi 5 anni. Il sistema potrebbe contribuire a ridurre l’inquinamento nel Pacifico, ma ci sono dubbi e incertezze sul suo funzionamento e l’effettiva capacità di trattenere la plastica per poterla poi rimuovere e riciclare sulla terraferma.

Approfondisci sul Post

G-T6Q5M92WEF